fbpx

Ogni bambino ha i suoi libri della buonanotte, che spesso sono lo specchio delle passioni trasmesse dai genitori o dai nonni/zii. Per esempio il nostro nipotino Filippo, ma prima di lui il più (ora) grande Lorenzo, apprezza molto i libri cartonati della collana “gli indistruttibili” che prendono spunto da brani musicali famosi a cavallo degli anni 60/70 (con un paio di salti nei ’90, ma adesso anche con musiche più recenti) ed illustrati con sapienza da famosi disegnatori italiani.  Le canzoni (vedi elenco parziale più sotto) illustrate, ci riportano piacevolmente alla nostra gioventù, e chi è cresciuto negli anni ’70 troverà molto familiari i titoli della collana, che riproposti ai nostri bambini, andranno a creare un piacevole ponte musicale. D’altronde chi non ha mai cantato almeno una volta nella vita la “vecchia fattoria ia ia oh” oppure “per fare un albero ci vuole un seme”…

Il bello di questo libri è che si possono leggere “normalmente” o canticchiando il brano, poi se non vi ricordate esattamente le parole, potrete fare affidamento al CD contenuto alla fine del libro, che diventerà sicuramente tra i preferiti del vostro piccolo/a.
Libri della Buona notteLa collana gli indistruttibili della Gallucci editore, comprende titoli come Ci vuole un fiore (Gianni Rodari con Sergio Endrigo disegnato da Altan), Via dei matti (Sergio Endrigo disegnato da Nicoletta Costa), I due liocorni (Roberto Grotti disegnato da Silvia Ziche), La tartaruga (Bruno Lauzi e disegni di Altan), 44 gatti (Zecchino d’oro 1968 disegnato da Nicoletta Costa), Il leone si è addormentato (Henrì Salvador disegno di Altan), Il coccodrillo come fa? (Zecchino d’oro 1993 disegni di Giorgio Cavavano), Volevo un gatto nero  (Zecchino d’oro 1969 disegnato da Nicoletta Costa), Nella vecchia fattoria (Quartetto Cetra disegni di Altan) e molti altri.

Tutti i libri cartonati sono accompagnati da un CD audio con sopra la canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: